Reattori a Combustibile Liquido

La grande maggioranza dei reattori di potenza (e attualmente anche dei reattori di ricerca) utilizza del materiale fissile in forma solida (ad esempio pastiglie di uranio impilate nelle “barre” di combustibile).

Tuttavia l’idea di utilizzare un combustibile in forma liquida è in realtà assai datata (anni 40..!). Infatti moltissimi dei primi reattori per ricerca (quindi di piccole dimensioni) utilizzava un combustibile costituito da una miscela di acqua e uranio, che fungeva da moderatore e combustibile. Una caratteristica interessante di questi sistemi (AHR) era di essere autoregolati, ovvero di potere mantenere la propria potenza in modo autonomo, senza sistemi di regolazione attivi. Essendo “intrinsecamente sicuri” erano infatti collocati in strutture di ricerca o universitarie anche nei centri abitati.

Oltre agli AHR almeno un’ulteriore sistema a combustibile liquido è stato studiato in dettaglio. Si tratta dei reattori con combustibile disciolto in soluzioni di sali fusi (MSR). Un reattore di ricerca della potenza di 7 MW termici ha funzionato per quattro anni (dal 1965 al 1969) nel laboratorio di Oak Ridge, permettendo di collaudare molte delle tecnologie proposte.

Attualmente il concetto dei sistemi a combustibile liquido sta vivendo una seconda giovinezza per due motivi:

  1. il rinnovato interesse per i reattori a torio, proposti proprio con un’architettura simile a quella sperimentata a Oak Ridge, o riconducibile ad essa. Ad esempio: Flibe, vari progetti cinesi ed indiani…
  2. le caratteristiche di sicurezza intrinsica  e di efficienza neutronica, che sono alla base di alcune interessanti nuove proposte (Transatomicpower e DFR, ad esempio)
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s