Ancora una startup, ma svedese!

Il già affollato gruppo di startup nucleari si è arricchito di una nuova azienda, che sta sviluppando un reattore di piccola potenza (3 MW) adatto per erogare energia ad utenze off-grid. Lo scenario tipico è costituito dai siti di estrazione mineraria canadesi.

Il progetto si basa su un reattore veloce raffreddato a piombo, denominato SEALER. L’interessante novità è che il progetto è stato finanziato da un gruppo industrale indiano (Essel) per sviluppare un prototipo e che l’azienda che sta lavorando al progetto (LEADCOLD) ha proposto il progetto all’ente canadese per l’energia nucleare per cominciare il processo di certificazione.

Qui potrete trovare maggiori dettagli…

Advertisements
This entry was posted in FAST REACTOR, NEWS, SMR. Bookmark the permalink.