La mossa del Gigante

Qualche giorno fa è apparsa una notizia meritevole di attenzione. Tutti nostri lettori sanno chi è e cosa fa Westinghouse, la grande e storica compagnia statunitense del nucleare civile e militare. Big W è l’azienda con il maggior numero di reattori progettati e installati al mondo ed è certamente l’entità con il maggior know-how per quanto riguarda i reattori PWR.

Negli ultimi anni (oltre a essere acquisita da Toshiba) Big W ha creato gli Ap-600 e Ap-1000, tra i pochi reattori di generation 3+ in costruzione. Più di recente ha anche provato a entrare nel settore (emergente?) degli SMR.

In modo alquanto inaspettato poco tempo fa è circolata la notizia relativa al fatto che Westinghouse avrebbe iniziato lo sviluppo di un reattore di Quarta Generazione. Pochi giorni fa è apparsa infatti questa news, nella quale Big W annunciava l’avvio di un progetto relativo ad un reattore veloce, raffreddato a piombo!
L’annuncio è piuttosto sorprendente, se si considera che l’anno scorso il management di Westinghouse aveva annunciato come il settore del decommissioning, sarebbe stato il focus del suo business nei prossimi anni. Inoltre si tratta di un cambiamento radicale nella “tradizione” progettuale dell’azienda. Nell’articolo il CEO dichiara che questa tecnologia è quella che, secondo la loro visione, può portare allo sviluppo di un reattore con caratteristiche di sicurezza ed economicità del tutto rivoluzionarie.

Torneremo con i prossimi post sull’argomento Lead-cooled Fast Reactor (LFR), anche perchè alcuni altri progetti hanno scelto questa direzione:

  • ELSY, ALFRED, MYRRHA (EU),
  • GEN4 e SSTAR (USA),
  • DFR (Germania),
  • Numerosi progetti e reattori già funzionanti (Russia)

… stay tuned:-)

P.S. oggi la notizia è apparsa anche su World Nuclear News, mentre qui trovate alcuni approfondimenti.

Advertisements
This entry was posted in 4TH GENERATION, BREEDER, FAST REACTOR. Bookmark the permalink.