Fukushima: una radiografia del reattore 1

Questa volta pubblichiamo un breve post di attualità, perchè evidenzia un’applicazione avanzata di tecnologia (sub)nucleare. Mediante un rivelatore di muoni costruito al laboratorio KEK, è stata per la prima volta “radiografata” la struttura interna del reattore n° 1 di Fukushima.

Riportiamo un’immagine dal sito http://www.extremetech.com:

fukushima_muon_scan

Dalle prime analisi risulterebbe che il corio (il combustibile fuso) sia effettivamente fuoriuscito dal vessel.

Advertisements
This entry was posted in NEWS and tagged . Bookmark the permalink.