Transatomic Power ottiene un nuovo finanziamento

Transatomic Power è una startup che propone un reattore a sali fusi capace di riciclare il combustibile esaurito. Basata  a Cambridge, ha appena ottenuto un finanziamento di  $2.5 milioni di dollari da una serie di investitori (Acadia Woods Partners, Peter Thiel’s Founders Fund, and Daniel Aegerter, chairman of the Swiss fund Armada Investment AG).

Transatomic è stata fondata nel 2010 da due Ph.D del MIT , con l’0biettivo di proporre un design innovativo per i reattori nucleari. I due intraprendenti giovanotti in realtà sono partiti da un’esperienza che risale agli anni ’60, quando nel laboratori di Oak Ridge si realizzò un reattore con un’architettura del tutto diversa, rispetto ai progetti che poi ebbero grande successo commerciale (PWR e BWR).

Altri dettagli su questo interessante progetto in questa pagina.

 

 

Advertisements
This entry was posted in FISSIONE and tagged . Bookmark the permalink.